Registrazione Marchi Internazionali - Consulenza.Lombi

 CONSULENZA FISCALE ,TRIBUTARIA, USURA , ANOMALIE, BANCARIE ANATOCISMOLAVORO ,CONDOMINIALE , FINANZIARIA ,STAR UP , BUSINESS PLAN , BUSINESS DEVELOPMENTFINANZIAMENTI AGEVOLATI, REGISTRAZIONE MARCHICONTRATTI LAVORO , VERTENZE DI LAVORO " Affidarsi ad un Consulente di fiducia è importante , Per la tua Pratica " Rimango a tua disposizione  

S E G U I C I :
Feed Rss di Consulenza Lombi
Vai ai contenuti

Menu principale:

Servizi
Registrazione Marchi Internazionali

La registrazione Marchi Internazionali consente, con un unico deposito, di ottenere la protezione nei diversi paesi che aderiscono all’Accordo o al Protocollo di Madrid. La relativa concessione è effettuata dagli Uffici Brevetti dei singoli Stati sulla base delle rispettive normative nazionali.

Come qualsiasi marchio, anche i marchi internazionali devono rispondere a determinati requisiti quali la novità, la capacità distintiva, la liceità ecc.

Per poter depositare un marchio internazionale è necessario essere titolari, o aver depositato la domanda di registrazione per un marchio italiano o per un marchio comunitario identico. Oppure, essere titolari di uno stabilimento industriale o commerciale reale e effettivo, sul territorio di uno Stato membro dell’Unione di Madrid oppure è domiciliato o ha la cittadinanza di uno di questi Stati.

Se la domanda viene effettuata entro 6 mesi dalla data di deposito del marchio nazionale, è possibile rivendicare la priorità del precedente deposito.  In questo caso, la data del deposito internazionale coinciderebbe con quella del deposito nazionale e ne può essere rivendicata la priorità; la registrazione internazionale dopo detto termine è sempre effettuabile, ma in tal caso non è possibile rivendicare la priorità.
 
La registrazione dei marchi internazionali hanno durata di 10 anni, allo scadere dei quali si può richiederne il rinnovo per ulteriori dieci anni. Il rinnovo può essere effettuato dai 6 mesi precedenti la sua scadenza ai 6 mesi successivi; in quest’ultimo caso si dovrà pagare un diritto di mora.

I marchi internazionali, dopo 5 anni di vigenza, hanno vita propria rispetto ai marchi nazionali; pertanto per il rinnovo non è necessario confermare anche il marchio “base” nazionale.


Altre informazioni sulla registrazione Marchi


Per il servizio di Registrazione marchi nazionali, comunitari ed internazionali compilare il modulo sottostante




+39 3 9 2 6 8 9 3 6 1 3




Consulenza Chopyright © 2015 - 2017   
Realizzato dalla    RL Web Designer
Torna ai contenuti | Torna al menu